Temperature critiche.

 

Ricopio parte di un’altra intervista che l’alpinista Hermann Brugger, ha rilasciato a Guido Sassi e pubblicata sul numero di febbraio della rivista “in movimento” sotto il titolo:

Il corpo umano in alta quota. Come salvarsi dall’ipotermia.

 

[…]

Per capire il funzionamento della nostra “macchina” bisogna partire da una definizione fondamentale nel rapporto tra uomo e montagna d’inverno.

Cos’è l’ipotermia ?

Il calo della temperatura corporea sotto i 35 gradi. Stiamo parlando di temperatura centrale del corpo, non quella periferica che viene normalmente misurata col termometro. Una persona esposta al freddo e al vento può raggiungere una temperatura sulla pelle di 7 o 8 gradi molto rapidamente, ma a noi questo interessa solo in un secondo momento.

Quale è una temperatura critica ?

Se la temperatura centrale arriva a 30-28 gradi il rischio di morte diventa elevato, perché a quel punto generalmente si ha anche perdita di conoscenza. Ma già a 32 gradi c’è il rischio di andare incontro ad aritmie cardiache. Ovviamente in questi casi stiamo parlando di persone generalmente immobili da svariato tempo. Non necessariamente sotto una valanga però. E non per forza in montagna. Continua a leggere

Pubblicato in Esperienze, Montagna sicura | Lascia un commento

Ancora sul soccorso in montagna.

Sull’argomento del soccorso in montagna, ricopio parte di un’intervista che Adriano Alimonta, presidente del Soccorso Alpino del Trentino, ha rilasciato a Guido Sassi e pubblicata sul numero di febbraio della rivista “in movimento” sotto il titolo:

Operazione Soccorso. L’avventura salva vita di alpinisti e speleologi.

L’emergenza in Abruzzo ha portato sotto i riflettori donne e uomini pronti a intervenire in condizioni proibitive. Ecco cosa fanno e cosa pensano:

[…]

“In inverno a livello statistico l’intervento più frequente sul nostro territorio riguarda lo scialpinista o il ciaspolatore, più che altro per difficoltà nei rientri o ritardi. Spesso interveniamo a seguito di infortuni, oppure in aiuto a persone sorprese dal brutto tempo o da condizioni difficili del terreno. Facciamo anche operazioni di soccorso agli scalatori, su cascate di ghiaccio o in arrampicata sportiva.Le abitudini sono cambiate: la gente va in montagna tutti i fine settimana e anche le condizioni di innevamento non sono le stesse di una volta. Però è evidente che molte volte interveniamo perché l’escursionista non ha pianificato bene la propria uscita. E’ partito troppo tardi o ha valutato male le tempistiche per l’itinerario scelto. In inverno i tempi si allungano per via del terreno che si incontra , ma quando nevica poco, la gente sottostima i pericoli: invece si può trovare un fondo gelato o misto, addirittura più pericoloso o difficile rispetto a un manto ben innevato.

[…] Continua a leggere

Pubblicato in Esperienze, Montagna sicura | Lascia un commento

Anello del Monte Flop.

Buoni propositi per il 2017:

http://tabaccomapp-community.it/it/percorso/15937-anello-monte-flop

grazie a Francesco Persello e a tabaccomapp-community.it

 

Pubblicato in Esperienze, Traversate, Turismo lento | Lascia un commento

Grauzariahütte 2017.

Wir öffnen wieder am 1. Mai !

Pubblicato in Gite CAI al Rifugio, Via Alpina-Itinerario Giallo, Via Transalpina | Lascia un commento

Soccorso in montagna

Considerazioni sul soccorso in montagna:

costi-dei-soccorsi

quali-assicurazioni-per-lescursionismo_-_-trekking

Conclusioni: un escursionista o un alpinista saggio si iscrive alla sezione del Club Alpino Italiano della propria città.

Pubblicato in Montagna sicura | Lascia un commento

Stagione 2017 !

Calendario del Rifugio Grauzaria per il 2017:

Apertura: lunedì 1° maggio

Festa della Montagna : domenica 6 agosto

Chiusura: domenica 1° ottobre

Di seguito il programma delle escursioni 2017 delle sezioni del Club Alpino Italiano di Carnia, Canal del Ferro e Val Canale.

Escursion

 

Pubblicato in Gite CAI al Rifugio, Montagna sicura, Traversate, Turismo lento, Via Alpina-Itinerario Giallo, Via Transalpina | Lascia un commento

…2017 !

… e un buon inizio d’anno !

… und einen guten Rutsch ins neue Jahr !

… in srečno Novo Leto !

… et une tres heureuse Nouvelle Année !

Federico Scarso, Loretta Di Gallo e il rifugio Grauzaria.

Pubblicato in Cartoline | Lascia un commento